Come Lucidare l’Argenteria in Casa

Questa guida è dedicata a tutte quelle persone che in casa hanno numerosi elementi di argenteria e che non trovano il prodotto di pulizie più adatto alle proprie esigenze. Si può creare un ottimo composto con ingredienti da cucina che tutti hanno in casa.

Andiamo a creare il composto necessario per lucidare tutti quei oggetti di argenteria che ci troviamo in casa che col passare del tempo si ossidano, assumendo quel colore bronzaceo esteticamente poco gradito. Innanzitutto bisogna procurarsi del ketchup da cucina (la salsa tipicamente usata per condire), una scodella di acqua e uno spazzolino da denti o panno.

In acqua fredda, versare buona parte del ketchup da cucina fino ad ottenere un composto non troppo liquido ma neanche troppo denso, altrimenti rischiamo di rovinare la nostra argenteria. Ottenuto il prodotto, si intinge uno spazzolino da denti o un panno per le pulizie (a propria discrezione) nella scodella.

Prima di lucidare l’argenteria è meglio passare un panno asciutto e pulito sugli oggetti in modo tale da eliminare eventuali residui di polvere o bruscoli che potrebbero rigare la nostra argenteria. Poi passiamo il nostro spazzolino, intinto nel composto, come spiegato in questa guida, sulle parti interessate dell’argenteria. Alla fine di tutto, sciacquate tutti gli oggetti per eliminare i residui di composto e vedrete che risultati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *