Come si Restaura un Bastone da Passeggio

C’è chi li colleziona e chi li usa sia per vezzo che per necessità. C’è chi ne ha di belli ma di poco valore e chi invece preziosi e intarsiati. Di cosa parlo? Beh dei bastoni da passeggio. Antico accessorio per l’uomo elegante nell’800, diventati ora ambita preda per i collezionisti, ma ancora usati da signori snob o da chi per l’incedere del tempo avverte la necessità di sostenersi. Anche i bastoni da passeggio sono però vittime del tempo, il quale impietoso annerisce il legno della parte inferiore. Provate con me a rinverdire il bastone sciupato e vedrete come apparirà diverso.

Prima di iniziare, voglio far presente che questo efficace trattamento, per togliere il nero dal legno del nostro bastone, è consigliabile metterlo in atto su bastoni di non eccessivo valore. Per bastoni molto ricercati, antichi, finemente intarsiati non possiamo che affidarci alla cera o all’olio di lino. Tutti gli altri bastoni di legno in cui la parte inferiore risulta annerita vanno invece curati come ora descriverò. In un fornito negozio di hobbystica acquistate uno sverniciatore. Sceglietene uno delicato, poco aggressivo.

Seguendo le istruzioni d’uso sulla latta dello sverniciatore, in quanto ogni prodotto ha specifici tempi e applicazioni, passate il prodotto su tutto il bastone. Badate a cautelarvi con mascherina e guanti perchè gli sverniciatori sono prodotti tossici. Dopo l’applicazione passiamo sul bastone la paglietta da mobiliere, lavorando fino a quando tutto il bastone non sarà ritornato al colore naturale del legno e il nero non è scomparso. Cerchiamo di essere delicati e di non imprimere segni o graffi.

Dopo questa fase, prepariamo una soluzione al 75% di alcool a 94 gradi più il 25% di gommalacca. La gommalacca è una resina che si vende a scaglie e che va diluita nell’alcool rigorosamente a 94 gradi o non si scioglie. Imberremo della nostra soluzione un tampone, che passeremo sul bastone per effettuarne la lucidatura. Vedremo il legno riprendere colore, e continueremo a lavorare aggiungendo alla soluzione alcune gocce di olio paglierino. Dopo questa seconda applicazione il nostro bastone sarà tornato nuovo, il legno non sarà più annerito, ma brillante del suo ritrovato colore originario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *